La maison celebra con una capsule collection la città

Walking in Milano per Prada

foto ufficio stampa

Era il 1913 quando Mario Prada apriva il primo negozio Fratelli Prada  in Galleria Vittorio Emanuele II a Milano.

Ora, con una storia lunga quasi un secolo alle spalle e oltre 150 boutique in tutto il mondo, la maison celebra la città che l’ha vista nascere con Walking in Milano, una capsule collection di calzature che combinano carattere classico e stile modernista.

Tutti rigorosamente realizzati a mano, i quattro modelli hanno i nomi di altrettanti luoghi-simbolo meneghini: Brera, Navigli, Bastioni e Castello.

Fondi in cuoio cuciti alle tomaie in pelle, trattate, cerate e ingrassate per esaltarne le finiture, secondo una tradizione che da sempre combina eccellenza della materia prima e sapere artigiano. (I.M.)


Leggi anche
Outside The Ivory Tower
Milano: Design Week 2017
Fashion week dedicata a Franca Sozzani
La nuova moda uomo vista a Milano
Il menù "lirico" del Ristorante Savini
Le donne di Gian Paolo Barbieri




?>