I migliori hotel a 5 stelle in cui immergersi nel verde

Quando la natura è luxury

FOTO LHW

Se l’esclusività di un hotel si sposa con la natura più incantevole, la vacanza non può che essere da sogno: occasione per dimenticare davvero gli stress quotidiani, senza però rinunciare ai lussi di un’accoglienza a cinque stelle.
The Leading Hotels of the World – la più grande organizzazione internazionale di hotel di lusso, con 430 proprietà in più di 80 Paesi – ha segnalato alcuni dei luoghi più spettacolari in cui vivere esperienze indimenticabili, dalla Germania all’Irlanda, fino all’Australia.

Park Hotel Bremen – Germania
L’hotel è situato all’interno di un parco di 500 acri, il Bergerpark (chiamato anche “parco dei cittadini”), tipico esempio di architettura del paesaggio del XIX secolo e uno dei primi parchi creati per la popolazione urbana della Germani. L’edificio – che conta 175 camere e suite, più una Spa ddi 1200 metri quadri – ricorda una nobile dimora di campagna e i suoi ospiti possono passeggiare lungo i sentieri che circondano l’hotel, costeggiare corsi d’acqua e piccoli laghi, organizzare giri nel parco in bici elettrica.
Indirizzo: Im Bürgerpark, Brema

foto LHW

Killarney Park Hotel – Irlanda
Nel Kerry, contea nella zona sudoccidentale dell’Irlanda – famosa per la scenografica area dei laghi, per i paesaggi mozzafiato che si possono ammirare lungo la Ring of Kerry (una strada circolare che percorrendola penisola di Iveragh), per i suoi campi da golf, per il National Park e per la catena dei Macgillicuddys Reeks – si trova il Killarney Park Hotel, situato nel centro della cittadina di Killarney, culla del turismo irlandese.
Stanze che si dividono tra deluxe, junior e superior suite, spa con otto cabine per i trattamenti, caldarium, idroterapia e un’offerta di attività all’aria aperta che spazia dai tour nel distretto dei laghi alla pesca alla trota e al salmone.
Indirizzo: Centro storico di Killarney, Contea del Kerry

Hotel La Perla – Italia
Uno chalet con 53 camere, rustiche ed eleganti, arredate con mobili tirolesi e Biedermeier, nel cuore delle Dolomiti. Ideale in inverno per gli amanti dello sci e delle ciaspolate, in estate la zona offre l’occasione per dedicarsi a molteplici attività all’aria aperta: trekking, arrampicata, mountain bike, kayak, rafting, passeggiate nei verdi prati d’alta quota o percorsi più impegnativi sulle vie ferrate che furono qui costruite durante la II Guerra Mondiale.
Per ritrovare le energie dopo lo sport, l’hotel propone la pregiata cucina del ristorante La Stua de Michil, premiato con tre stelle Michelin.
Indirizzo: Strada Col Alt 105 – Corvara, BZ

FOTO LHW

Barcelo La Bodabilla – Spagna
Nel cuore dell’Andalusia e a pochi chilometri dalle città di Granada, Siviglia, Malaga e Cordoba, l’hotel ha una vista panoramica su una proprietà di 1.000 acri ed è il punto di partenza ideale per percorsi e attività all’aperto.
Colline e vallate ricche di fiori selvatici, erbe aromatiche, mandorli, ulivi e querce, la zona fa da perfetto habitat per numerosissime specie animali, da scoprire durante escursioni a piedi, in bicicletta e a cavallo, oppure da osservare dall’alto in un emozionante viaggio in mongolfiera.
Tornati in hotel, il piacere muoversi tra i pittoreschi e labirintici sentieri che collegano le diverse aree, di rilassarsi nei cortili o di ritrovare il benessere nella spa della struttura.
Indirizzo: Carretera Sakubas, Villanueva de Tapia Km 65.5 – Loja

Hayman – Australia
Un resort aperto nel 1950, prima della visita Reale in Australia, e creato dal pioniere dell’aviazione Reginal Ansett, che nel ’47 di innamorò dell’isola Hayman e la acquistò. Stanze sontuose e cucina di prima qualità, a cui si unisce la possibilità di organizzare escursioni nella foresta tropicale di mangrovie, nelle insenature rocciose o nelle remote spiagge di sabbia bianca, oppure di dedicarsi a pesca e snorkeling, immersioni, gite in barca, tour in idrovolante ed elicottere fino a Hardy Reef Lagoon o a Whiteheaven Beach.
Indirizzo: Great Barrier Reef, Isola di Hayman

foto LHW

Tabacon Grand Spa Thermal Resort – Costa Rica
Un lussuoso resort arredato con mobili e oggetti di artigianato locale e una spa che trae vantaggio dalla location unica – in un’area dominata dal vulcano attivo Arenal, dalle calde sorgenti e dalla foresta tropicale incontaminata – per offrire trattamenti che spaziano dalla sauna ai fanghi vulcanici, fino a classi di yoga all’aperto e la balneoterapia con acque di origine minerale.
Immerso in spettacolari giardini con una ricca varietà di piante, fuori e alberi, è una parentesi di eleganza nel cuore della foresta pluviale.
Indirizzo: 13 km NW da La Fortuna de San Carlos, Arenal

Llao Llao Hotel Golf & Spa – Argentina
Il resort si trova all’interno di un parco di 15 ettari, circondato dal Cerro Lopez, dalle cime del Tornador e dai laghi Moreno e Nahuel Huapi, e accoglie i suoi ospiti in camere e suite arredate con eleganti mobili artigianali in legno.
Particolarmente apprezzato, dagli amanti dello sci, mette a disposizione un campo da golf a 18 buche, un porticciolo, una spiaggia, un solarium, una piscina interna con acqua riscaldata e un’infinity pool esterna, oltre a una spa e a un centro benessere con sauna e fitness center.
Indrizzo: Av. Ezequiel Bustillo Km 25, Bariloche

 

Ingrid Magnoni


Leggi anche
Europa: otto ville esclusive
Tombolo Resort, tempio del relax
NH Hotel: nuovi cinque stelle in Spagna
The Brando, l'eco-resort dei primati
Alle Maldive si cena con Carlo Cracco
La Basilicata amata da Ford Coppola





?>