637 carati per 55 milioni di dollari

La collana più costosa del mondo

Dal web

Dal web

Fu trovato negli anni Ottanta da una bambina congolese in un cumolo di rifiuti minerari nella città di Mbuji Mayi. Oggi, con qualche modifica, è il protagonista indiscusso di uno dei più famosi festival asiatici di gioielli di lusso: il Singapore JewelFest, la cui edizione 2013 è in programma a Singapore dall’11 al 13 ottobre. Il “reperto” minerario ritrovato per caso è nientemeno che un preziosissimo diamante che da qualche tempo è stato trasformato nel “Diamond Incomparable”, il gioiello più costoso al mondo.

LA COLLANA PIU’ COSTOSA AL MONDO – Quella che una volta era “solo” una gemma gialla da 407 carati, ora fa parte di un collier, con tanto di 90 diamanti bianchi da 230 carati che le fanno da contorno. La scintillante trasformazione è opera dei maestri gioiellieri libanesi Mouawad che non a caso hanno scelto per il gioiello un nome alquanto evocativo. La collana, realmente, non ammette paragoni. Nessun paragone in materia di eleganza, nessun paragone in materia economica. Il diamante con tanto di “diamantini” al seguito ha un cartellino prezzo da far letteralmente impallidire. 55 milioni di dollari è, infatti la modesta cifra che viene richiesta per portare a casa 637 carati di collier.

C.M.


Leggi anche
La Top 10 delle destinazioni esclusive
Faraone lancia "Via Montenapoleone"
Gli esclusivi Perlée couleurs
Singapore 2015: sarà qui la festa
In 90 secondi la storia di Cartier
I 10 hotel più amati dagli ultramilionari




?>