Le spiagge e gli hotel più belli della perla balearica

Vacanze a Formentera

Se quest’estate desiderate rilassarvi su spiagge bianche, in acque turchesi e cristalline, circondati da meraviglie naturali, l’isola di Formentera resta una delle mete ideali per una vacanza all’insegna del sole, del mare e del divertimento.
Alla piccola isola delle Baleari si accede via mare dalla vicina e briosa Ibiza, che rende Formentera un posto isolato e tranquillo, senza dover rinunciare alla musica e alle feste gioiose della movida spagnola. Con i suoi 20 km di spiagge e cale, il mare limpido, la natura incontaminata e gli splendidi paesaggi, Formentera è un paradiso terrestre nelle acque del Mar Mediterraneo.

© lunamarina / deposit photos.com

© lunamarina / deposit photos.com

SPIAGGE & RELAX – Il fiore all’occhiello di Formentera sono le sue spiagge, dalla sabbia bianca e il mare trasparente. Illetes è uno dei litorali più famosi e frequentati dell’isola, ma sorprende sempre per le sfumature turchesi dei fondali.
Con un’estensione di 5 km, la spiaggia di Migjorn è un grande arenile che offre piccole aree rocciose e lunghi litorali sabbiosi, oltre a numerosi locali e ristoranti, per accontentare un po’ tutti. Degno di nota in questa zona è l’esclusivo Insotel Hotel Formentera Playa, un grande complesso di quattro piani sulla spiaggia, che mette a disposizione diverse tipologie di camere lussuose ed eleganti, oltre alle due piscine esterne e i giardini.
Caló des Mort è una caletta adiacente alla spiaggia di Migjorn, rocciosa e scoscesa, ma che offre una vista e un paesaggio mozzafiato, dalle forme sinuose e le suggestive grotte scavate dal mare.
Sulla costa occidentale di Formentera predominano le scogliere, tra cui si nasconde una piccola baia naturale di grande bellezza: Cala Saona è una delle spiagge più apprezzate per l’incantevole paesaggio e le acque trasparenti. Se si desidera alloggiare su questa spiaggia, l’Hotel Cala Saona è il luogo giusto per un’esperienza di relax completa. La grande piscina si affaccia sulla spiaggia e la struttura offre ogni servizio per il relax, dalla sala lettura alla spa.
Infine, vicino alla suggestiva spiaggia di Es Pujols, c’è il Blanco Hotel, struttura che rispecchia lo stile elegante del litorale. L’arredamento bianco e chic, la piscina e le zone lounge, creano un’atmosfera davvero unica.

© lunamarina / deposit photos.com

© lunamarina / deposit photos.com

VIVERE L’ISOLA – Oltre alle magnifiche spiagge, Formentera offre molti luoghi da scoprire e visitare, magari in sella ad una bicicletta, viaggiando in mezzo alla natura. La cultura e la biodiversità di Ibiza e Formentera sono Patrimonio dell’UNESCO ed è facilmente comprensibile esplorando i fondali marini della Riserva di Los Freus o le grotte e le scogliere di Cala en Basten, nella costa settentrionale.
Per sperimentare la vita cittadina, invece, vale la pena visitare San Francisco Xavier, il principale nucleo urbano dell’isola, in cui la piazzetta della Chiesa è il maggiore luogo di incontro. Questa Chiesa del XVIII secolo è stata la prima a essere costruita a Formentera e, in origine, svolgeva la funzione di fortezza.
Gli ultimi e simbolici luoghi che segnaliamo sono i tre fari dell’isola. Il più alto ed antico è quello di La Mola, situato su una scogliera di 120 metri, che accoglie la lapide commemorativa dello scrittore Jules Verne, che ambientò qui il romanzo “Le avventure di Hector Servadac”. Es Cap de Barbaria e il faro del porto La Savina, sono altrettanto suggestivi; il secondo, in particolare, è la prima ed ultima meraviglia di Formentera che vedrete, essendo il luogo di arrivo e partenza del battello. (A.M.)

Nella fotogallery, i luoghi più suggestivi di Formentera.


Leggi anche
L'altra Formentera
Can Dani: stella Michelin a Formentera
Collezione Marni Resort 2015
Ferragosto: le mete preferite
Melià Hotels sbarca ad Ibiza
Argentario Sailing Week 2014





?>