La maison artigianale lancia il primo monomarca italiano

I profumi Creed in Brera

Press Office

Press Office

Due vetrine affacciate sul cuore di Brera e decine di essenze, tra le migliori e antiche al mondo, che attirano fino ai bianchi scaffali griffati interamente Creed. L’alta profumeria londinese sbarca dunque con un monomarca, realizzato da Calé, proprio a Milano (via Madonnina 17). Finora infatti oltre alle tante profumerie che vendono questi prodotti artigianali, erano a marchio Creed solo le due boutique parigine (quella storica a fianco dell’Hotel George V e quella sulla Rive Gauche), a New York (794 Madison Avenue – 67th Street) e nel Dubai Mall.
La maison fondata 250 anni fa è guidata oggi da Olivier Creed e conta clienti del calibro di Barak Obama e Michelle Obama, Felipe di Spagna, Elton John, Elvis Costello, Pierce Brosnan, Harrison Ford, David Beckham, Madonna, Julia Roberts e Gwyneth Paltrow. A questi vanno aggiunti coloro che Olivier Creed definisce “i miei fedelissimi”, tra cui il Principe Carlo di Inghilterra e Hugh Grant.

Press Office

Press Office

Entrati nella boutique di Milano si è colpiti dalle fragranze e dai colori, in particolare il bianco, il grigio perla, l’acciaio lucido e il cristallo voluti dall’architetto Farinaro in collaborazione con la Fabbrica dei Segni.
Dai recenti Acqua Originale (2014) a Les Royal Exclusives (2010-2011), da Aventus (2010) a Spring Flower (1996) e Fleurissimo (1972) fino ad arrivare a fragranze ottocentesche, il mondo Creed ha una nuova porta e una nuova vetrina per farvi entrare, fedelissimi e neofiti.
F.I.


Leggi anche
Milano: Design Week 2017
Il menù "lirico" del Ristorante Savini
Le donne di Gian Paolo Barbieri
Milano, tempo di fashion week
Il miglior grande magazzino del mondo
MINI Living al Fuorisalone 2016




?>