72 e 80 metri: i due nuovi progetti del cantiere di Ancona

CRN scommette ancora con Paszkowski

Il 2014 sta per chiudersi e questo in genere è il momento dei bilanci. E invece il cantiere CRN di Ancona ci sorprende mettendo in campo un nuovo progetto, anzi due: un 72 metri e un 80 metri completamente nuovi. La family line che di fatto sta nascendo segue la scia di Saramour (61mt), antecedente superyacht realizzato da CRN con l’Architetto Francesco Paszkowski.

Prima di presentare i due concept è quindi il caso di fare un paio di considerazioni:
– in casa CRN sta nascendo una vera e propria nuova linea.
– il cantiere sta consolidando la collaborazione con Paszkowski.

Entrambi i punti potrebbero voler dire qualcosa di più: siamo davanti all’alba di un nuovo trend? Lo sapremo nei prossimi mesi, probabilmente.Tornando ai due concept possiamo delineare velocemente gli elementi chiave del family feeling:
– linee più slanciate
– raccordi e design ricchi di forme arrotondate
– ampio uso di finestrature lineari
– introduzione di balconate trasparenti

Ufficio Stampa

Ufficio Stampa

Il nuovo 72 mt
Scafo in acciaio, sovrastruttura in alluminio, lunghezza pari a 72 m, presenta un baglio piuttosto snello di 12,50 m. Come è tipico del cantiere è una nave da diporto completamente custom, si sviluppa su 6 ponti e prevede 5 cabine vip per gli ospiti, una palestra, la sauna e sala massaggi per gli ospiti, nonché aree all’aperto per il relax. Per l’armatore sono previste due soluzioni: un livello riservato interamente dedicato all’armatore con terrazza e piscina privata o – in alternativa – l’organizzazione dello stesso spazio ma su due livelli.

Ufficio Stampa

Ufficio Stampa

La maggiore delle tre: il nuovo 80 metri
Scafo in acciaio e sovrastruttura in alluminio, qui il rapporto tra lunghezza (80.10 m) e larghezza (13.50 m) mantiere la promessa di una linea leggera. Il prodotto è completamente custom, si sviluppa su 6 ponti e conta 5 cabine vip (tutte sul main deck) a cui si aggiunge l’appartamento dell’armatore nell’upper deck, dotato di area business, palestra, e sala massaggi. L’ammiraglia di questa nuova linea pone particolare attenzione agli spazi esterni e dedica agli ospiti tre piscine e un beach club di notevole ampiezza pensato in varie versioni, tra cui quella con la presenza di un giardino tropicale per chiudere con originalità.

Claudia Ferrauto


Leggi anche
Project Alba: 50 metri di meraviglie
Ferretti: battesimo estivo per il nuovo CL108
Il battesimo di Azzam
Ferretti alla conquista della Cina
Azimut Grande 95 RPH, doppio premio
Il motoscafo Invictus 280GT





?>