Il Profumo lancia "Cortigiana" ed "Edition Murano" da 1.900 euro

Il fascino proibito di un’essenza

press office

press office

Un profumo incastonato nel cristallo e un altro per le donne affascinanti. L’aria di primavera fa sbocciare i fiori e cosa meglio di un’essenza ricercata può rappresentare la natura che rinvigorisce? Ecco due eccellenze del brand “Il Profumo“, lanciato da Silvana Casoli e di recente acquisito dal gruppo svizzero Valmont.

Stiamo parlando dell’essenza “Aria di Mare” della linea “Edition Murano” presentata nei mesi scorsi e che in questa stagione torna di estrema attualità anche se più che un prodotto è un sogno: appena 30 esemplari, in confezione da 200 ml in cristallo veneziano appunto, al prezzo di 1.900 euro.
“Con le Edizioni Murano – sottolineano dalla maison Il Profumo – ci impegnamo in favore di questi artisti veneziani che fanno sognare il mondo intero. L’idea: offrire uno scrigno fuori dal comune ai profumi esclusivi del marchio, creato 17 anni fa da Silvana Casoli la cui arte utilizza materie prime nobili, molto concentrate associandole artigianalmente. Per questa prima edizione, Il Profumo ha scelto Aria Di Mare. Una fragranza fiorita, sensuale dal cuore di tiaré e dal fondo muschiato che rappresenta come nessun altra il fascino e la raffinatezza italiana. I flaconi dai colori arlecchino completamente fatti a mano da un mastro-vetraio, diversi uno dall’altro e numerati, saranno disponibili all’inizio del 2015. Racchiuse in un esclusivo cofanetto, per una clientela di intenditori, le edizioni Murano sono accompagnate da un certificato di autenticità. Una prima creazione che è solo il preludio di altre edizioni limitate che Didier Guillon già sogna”.

press office

press office

La seconda e più recente creazione presentata da poche settimane è l’Eau de Parfum “Cortigiana“: il fascino del proibito. Disponibile in flacone spray da 50 e 100 ml rispettivamente al prezzo di 86,50 e 112 euro. Note di testa fruttate di fiori di acqua dolce e ciliegia nera, note di cuore gourmandes mandorla e vaniglia, note di fondo verdi cipriate di radice di iris selvaggio erbe fresche tagliate.
Ecco l’interpretazione moderna della cortigianeria di Silvana Casoli: “una femminilità dichiarata che abbina sensualità e libertà. Una libertà di idee e di comportamento che trova, qui, la sua interpretazione olfattiva. Una volta troppo connotato, persino dispregiativo, il concetto di cortigiana si offre, nel 2015, una nuova immagine. Senza dubbio perché le donne sono meno ansiose di essere guardate e non aspettano più di essere “scelte”. Indossare il profumo che si sono scelte, senza aspettare di riceverlo in regalo, è un ulteriore modo di affermare la loro personalità. Di dimostrare il coraggio proprio delle donne libere. Profumo di libertà, frizzante, fiammante come può essere la passione, Cortigiana si offre anche una piramide olfattiva un po’ birichina. Fiori di acqua dolce, mandorla, iris selvatico… una scelta non così innocente come sembra per un’eau de parfum irresistibile che farà girare gli uomini!”.

F.I.

 


Leggi anche
La collezione P/E 2016 by Gretel Zanotti
100 supercar alla StreetGasm 2000
L'orologio U-Boat in madreperla
Orologi: la parola d'ordine è stravaganza
Roadster SL Mille Miglia 417
Le lancette si mettono la pelliccia





?>