Il nuovo yacht del cantiere Rossinavi

Longitude 47, giovane e scattante

Rossinavi, cantiere produttore di superyacht, presenta una tripla novità: nuovo progetto, nuova collaborazione e una nuova vendita.

Press Office

Press Office

Si chiama Longitude 47, sta per entrare in produzione ed è appena stato venduto. La firma è quella dell’architetto Fulvio De Simoni che collabora per la prima volta con il cantiere viareggino. Come anticipato dal nome, lo yacht è di lunghezza pari a 47 metri. Snello nelle proporzioni, pulito nelle forme, generoso nella distribuzione interna, ha uno spirito giovane e scattante.

Scafo e sovrastruttura interamente in alluminio, la leggerezza è un must, Longitude 47 è infatti un planante e viaggia ad una velocità di 21 nodi (di massima), mentre alla velocità economica mantiene un range di autonomia pari a 3.800 miglia nautiche.

Caratterizzato da soluzioni architettoniche innovative e grandi spazi, quelli tipici degli yacht dislocanti nonostante questo non lo sia. Longitude 47 ha interni distribuiti in modo armonico tra privato e sociale. Infatti, oltre ad una cabina armatoriale panoramica e due cabine VIP sul ponte principale, lo yacht dispone di una palestra privata e tre grandi living, uno dei quali, quello che dialoga in un rapporto di continuità con la beach area, è stato rinominato beach salon. Per il divertimento in acqua e gli spostamenti a terra o nelle calette c’è un ampio garage in grado di ospitare due tender, due seabob, due moto d’acqua, nonché attrezzature subacquee e altri acqua toys. Il relax fa parte del progetto in ogni dettaglio.

Claudia Ferrauto

Scheda tecnica
Lunghezza: 46.80 m
Larghezza: 8.90 m
Immersione: 1.85 m
Motorizzazione: 2 x Diesel MTU
Velocità max: 21 nodi
Persone: dodici ospiti (più equipaggio)


Leggi anche
Pershing 70, il nuovo gioiello Ferretti
A bordo del 64 Fly "S"
Polaris, il nuovo yacht di Rossinavi
Oscar della Nautica 2014
I 105 superyacht di Monaco
Pershing 62': battesimo a Cannes




?>