Straordinarie elaborazioni video a Expo 2015

Lo spirito cinese si fa spettacolo multimediale

Con un’anteprima stampa tenutasi l’8 luglio si è inaugurata a Expo 2015 un’imperdibile serie di proiezioni multimediali che hanno come protagoniste l’estetica e la creatività cinesi. The Spirit of Chinese Brushwork & Crafts (lo spirito cinese della pennellata e dei mestieri) è un’esperienza sensoriale, appositamente ideata da Ihavebao per il padiglione KIP International School a Expo 2015. Attraverso un’elaborazione di immagini ad altissima risoluzione proiettate su uno schermo olografico e uno schermo panoramico di 30 metri, lo spettatore si ritrova avvolto dal fascino antico di una cultura millenaria e immerso nella tradizione e nell’incanto delle arti e dei mestieri della Cina (“Storia della Ceramica”, “Galateo dell’arte cortigiana”, “Utopia dell’intaglio”, “Eredità della Via della Seta”). Protagonisti assoluti sono alcuni fra i più rappresentativi artisti cinesi contemporanei affermati nell’arte della calligrafia e della pittura (Pan Gongkai, Zhang Lichen, Jiang Baolin, HE Jiaying, Liu Han, Wang Dongling) e nella pittura murale (Shen Gubo e Liu Xianghong).

Press Office

Press Office

Il progetto, patrocinato dalla Fondazione Italia Cina, prevede la programmazione di tre diverse elaborazioni video: dall’8 luglio al 9 agosto. The Spirit of Chinese Brushwork (lo spirito cinese della pennellata); dal 10 al 16 agosto, The Chinese Mineral Color Painting (i colori minerali cinesi); dal 17 al 31 agosto, The Spirit of Chinese Crafts (lo spirito cinese dei mestieri).


Leggi anche
Natale gourmet nel cuore di Milano
Discover the other Italy
Golosaria da record
Le dame dei Pollaiolo a Milano
Maserati Quattroporte Zegna
Monza: apre il Museo Civico e la Villa Reale




?>