I nuovi orologi al titanio della maison tedesca

1919: la purezza secondo Porsche Design

Faranno bella mostra di sé alla prossima edizione del salone mondiale dell’orologeria Baseworld (17-24 marzo 2016), ma intanto sono già disponibili sul mercato (nei negozi monomarca e in rivenditori selezionati di tutto il mondo). Sono i segnatempo delle due nuove collezioni “1919” targate Porsche Design: 1919 Datetimer Series 1 e 1919 Datetimer Series 1.

Entrambe si distinguono per “serenità, estetica equilibrata e minimalismo purista”, tratti distintivi dello stile Bauhaus, movimento fondato nel 1919 al quale i nuovi orologi “Swiss made” sono ispirati.

© Porsche Design

© Porsche Design

1919 Datetimer Series 1
E’ un orologio che unisce lo standard funzionale dell’architettura moderna e a un design di alta orologeria. Il quadrante, nero e dalla struttura contenuta, contempla le informazioni essenziali di ora e data (con una finestra sul 4). La serie comprende quattro diversi modelli, tutti con la cassa realizzata in titanio o titanio nero: All Titanium, All Black, Titanium & Rubber e Black & Rubber. Le varianti Rubber presentano un cinturino in gomma naturale che assicura una ventilazione ottimale. I prezzi dei 4 modelli vanno dai 2950 ai 3550 euro.

 

1919 Globetimer Series1
Pensato sopratutto per chi viaggia, il Globetimer, oltre all’indicazione numerica dei minuti, prevede una lancetta supplementare per un ulteriore fuso orario, integrando così sullo stesso display l’ora locale e quella di destinazione. La data è qui indicata in una finestra posizionata sul 3, mentre sul fondello sono riportati i 24 fusi orari mondiali.Come per quella del Datetimer, questa serie è disponibile in titanio e 4 diverse varianti, con prezzi che vanno da 3450 a 3950 euro.

(L.M.)

 


Leggi anche
100 supercar alla StreetGasm 2000
Con Tag Heuer è tempo di correre
L'orologio U-Boat in madreperla
Orologi: la parola d'ordine è stravaganza
Le lancette si mettono la pelliccia
Con Aviator in volo su Basilea




?>