Torna l'appuntamento più amato dal popolo degli enoturisti

Cantine Aperte 2016

Giunto alla sua 24esima edizione, sabato 28 e domenica 29 maggio, torna Cantine Aperte, l’appuntamento enoturistico più importante in Italia. Dal Nord al Sud, dalle Alpi all’Etna, le cantine del Movimento Turismo del Vino aprono le loro porte al pubblico. Turisti, semplici curiosi ed enoappassionati avranno la possibilità di incontrare i produttori del vino, visitare le vigne e le cantine, scoprire i segreti della vinificazione e dell’affinamento, degustare e acquistare i vini direttamente in azienda.

© Cantine Florio

© Cantine Florio

Fra le aziende del sud, segnaliamo le storiche Cantine Florio di Marsala che domenica 29 maggio accoglieranno il pubblico nella suggestiva cornice del loro Baglio ottocentesco. Anche quest’anno la visita guidata delle Cantine sarà gratuita e, acquistando il calice di vetro con sacchetta personalizzata, si potranno degustare i vini Corvo, Duca Di Salaparuta e Florio in abbinamento a tipicità gastronomiche come le conserve e marmellate dell’Azienda Agricola Alicos, l’olio da Agricoltura Biologica Centonze, il cioccolato di Modica dell’Antica Dolceria Bonajuto o eccellenze del territorio come il pane nero di Castelvetrano di Molini del Ponte e i salumi nostrani del Salumificio Lipari. In programma anche quattro laboratori a numero chiuso dedicati ai vini top di Duca Di Salaparuta e Florio.

© Gerardo Cesari

© Gerardo Cesari

Fra le innumerevoli iniziative riguardanti le aziende del Nord, molto invitante si preannuncia essere “Vintage in Cantina” grazie alla quale, domenica 29 maggio, il pubblico potrà conoscere da vicino la storica azienda Gerardo Cesari. Dalle 10.00 alle 17.00, la cantina di Cavaion Veronese guiderà gli appassionati in un percorso che li porterà tra i filari e le barrique, per far scoprire i vini simbolo della Valpolicella, tra cui l’imperdibile Amarone Classico 2012, il Lugana 2015 e l’entusiasmante Chiaretto 2015, in abbinamento a piccoli sfiziosi assaggi di tapas locali curate dalla Loggia Rambaldi di Bardolino.

L’elenco completo delle cantine italiane aperte e gli orari di visita per il pubblico lo trovate QUI

(L.M.)

 


Leggi anche
“La Vendemmia” di MonteNapoleone
Privilege Wine, portale di vini esclusivi
Il vino brinda con il design
Vita effervescente di Madame Clicquot
Un brindisi col Bianco di Gavi
San Valentino: cena stellata da 100mila dollari




?>