Levanto, la speciale MX firmata Garage Italia Customs

L’estate infinita di Mazda

Nasce dall’incontro speciale fra l’azienda giapponese e Garage Italia Customs, l’hub creativo di Lapo Elkann, un esemplare unico dell’iconica spider MX-5 di quarta generazione.

© MAZDA

© MAZDA

Ribattezzata Levanto, in omaggio all’omonima località della costiera ligure, la roadster nipponica esalta l’abilità artigianale e le capacità di customizzazione di Garage Italia Customs, e si ispira al mondo del surf immortalato da Bruce Brown nel suo film del 1966 “The Endless Summer”.

© MAZDA

© MAZDA

Reinterpretando il gusto della libertà, il piacere del contatto con la natura e la “voglia di estate infinita” incarnati da quella pellicola, la Levanto ha una carrozzeria che riprende i colori dei tramonti estivi californiani con un acceso tono arancio che sfuma nell’indaco all’altezza della linea di cintura. La particolare verniciatura trova corrispondenza cromatica anche nei rivestimenti adottati per gli interni: cruscotto, pannelli porta e selleria in denim giapponese, in abbinamento ad Alcantara nautico azzurro per le sedute con cuciture a contrasto arancioni: materiali tanto giovani e pratici (non temono l’acqua) quanto inediti in campo Automotive. Completa la personalizzazione della vettura un set di cerchi da 17”, Diamond Cut, “Design 66” (citazione dell’anno di lancio mondiale del film di Brown) della linea di accessori originali Mazda. (L.M.)

 


Leggi anche
Mazda CX-5: nel rosso dipinto di rosso
Mazda MX-5 RF: battesimo europeo
RX-Vision: bella e possibile
Aventador LP 700-4 Pirelli Edition
Puritalia 427, ruggito napoletano
Mini Superleggera Vision





?>