Le principali novità della casa giapponese presentate a EICMA

Il 2017 secondo Suzuki

Quattro nuovi modelli che, assieme ai cinque svelati lo scorso ottobre all’Intermot di Colonia 2016, rappresentano ben nove novità nel panorama motociclistico 2017: è il biglietto da visita di Suzuki alla 74esima edizione di Eicma, l’Esposizione Internazionale del ciclo e motociclo che ha aperto i battenti lo scorso 8 novembre alla Fiera di Rho.

© Suzuki Italia

© Suzuki Italia

Si parte dalla nuova e potente GSX-R 1000, 4 cilindri capace di 202 cavalli, con telaio a doppia chiave in alluminio e ciclistica rivisitata. Alla sportiva di punta, sempre per la famiglia GSX, si affiancano due piccole sportive indirizzate a un pubblico più giovane: la GSX-R 125 e la GSX 250R, con un brillante motore bicilindrico da 250 cm3 capace di 24 cavalli.
Per le naked, Suzuki presenta GSX-S 750, 4 cilindri in linea da 114 cavalli. Per i più giovani, la nuova scommessa è invece la GSX-S 125, stessa meccanica della sorella maggiore ma cilindrata più piccola.

© Suzuki Italia

© Suzuki Italia

Modelli di punta della categoria adventure sono invece le nuove V-Strom 1000, V-Strom 650 e
V-Strom 250, quest’ultima progettata per i neofiti, con cerchi da 17” e un motore bicilindrico Euro 4 da 25 CV che promette percorrenze di oltre 500 km.

© Suzuki Italia

© Suzuki Italia

Sul fronte scooter, il protagonista assoluto di casa Suzuki è il nuovissimo Burgman 400, che oltre all’omologazione Euro 4 e la ruota anteriore da 15” (invece che da 14”) presenta ora diverse mutazioni stilistiche, fra cui la sella ridisegnata e il gruppo ottico a Led, con le frecce sistemate sotto i fari. (L.M.)

 


eicma-2016-tutte…vita-moto-suzuki

Leggi anche
Z900 e le sue sorelle
EICMA 2016: si scaldano i motori
Matchless Model X
Marquez accende Eicma 2014
BMW C Evolution: il suono del silenzio
Salone Internazionale del Mobile 2014




?>