Il prestigioso progetto firmato MCD

Attico con vista sulla nuova Milano

È stata battezzata Penthouse One-11 ed è tra le ultime e più prestigiose realizzazioni recentemente presentate al pubblico da Milano Contract Design, progetto dedicato e pensato per il real estate che unisce la qualità e l’eccellenza produttiva dei migliori brand di interior e home finishings.
Penthouse One-11 è un lussuoso attico bi-livello di oltre 300 mq, con vista sulla città e sul parco, all’interno delle Residenze disegnate dall’archistar Zaha Hadid a CityLife.
Progettato e realizzato da Milano Contract District con il coinvolgimento di alcuni fra i più blasonati brand di interior e home design, insieme ad alcuni partner tecnici per la decorazione, l’attico presenta pezzi di arredamento particolarmente scenografici e molto caratterizzati di Dilmos.

© Ghenos

© Ghenos

Definito un “Sensory apartment” è un’eloquente espressione del nuovo concept ideato da TecMa Solutions “Psicologia dell’AbitareTM”, che identifica un modo innovativo di progettare l’abitazione, finalizzato al benessere della persona. L’intero allestimento è infatti studiato in ogni dettaglio per stimolare i cinque sensi.
“La crisi ha spinto il mercato immobiliare ad esigere un più alto livello qualitativo e di processo al quale si stanno gradualmente avvicinando i developers e le imprese – ha dichiarato Lorenzo Pascucci, general manager di MCD – in questo nuovo scenario di mercato abbiamo individuato un’opportunità sul fronte del servizio. La clientela è infatti sempre più selettiva ed esprime l’esigenza di un approccio di maggior rigore da parte di chi promuove e da coloro che propongono oggetti immobiliari di pregio”.

© Ghenos

© Ghenos

Nato grazie ad un’idea di Lorenzo Pascucci, dalla sua inaugurazione durante il Salone del Mobile 2016 ad oggi, MCD ha siglato partnership con i principali developers per un totale di oltre 340 unità residenziali di pregio in consegna nei prossimi 24/30 mesi. Oltre alla collaborazione con CityLife per la realizzazione della Penthouse e la fornitura degli arredi fissi Lema, Ernestomeda e, per i bagni, con Gessi box doccia Stilla, a cui si aggiungono Lualdi e Listone Giordano che fanno parte del capitolato di vendita, MCD ha siglato accordi con storici sviluppatori locali come Borio Mangiarotti Spa ed Impresa Rusconi Spa.

 


Leggi anche
L'Italia celebra il genio di Zaha Hadid
Dentro e Fuori il Salone 2016
Dove vivono gli architetti?
Lo stadio per le Olimpiadi 2020
Un gioiello galleggiante
Che trimotore in casa Pershing!





?>