Presentate a Ginevra le edizioni limitate dei nuovi segnatempo

Roger Dubuis Excalibur con le “gomme” Pirelli

© Pirelli

© Pirelli

Nascono dall’inedita partnership fra la Maison Roger Dubuis e Pirelli due fra i più avanguardistici orologi visti all’edizione 2017 del SIHH, il Salone dell’Alta Orologeria di Ginevra. Si tratta dell’iperesclusivo Excalibur Spider Pirelli a Doppio Tourbillon Volante e dell’Excalibur Spider Pirelli Automatico Scheletrato.

I due segnatempo vogliono interpretare il concetto “Dare to be Rare”, sintesi dell’audace approccio all’orologeria da parte della rinomata Maison svizzera e della sua naturale propensione a combinare “complicazioni innovative e materiali di rottura” ispirati ai settori industriali più orientati alla performance. Principi generali che si ritrovano ben espressi nei due modelli Excalibur “Pirelli” sviluppati in collaborazione con lo storico marchio di pneumatici. Entrambi gli orologi sono dotati di cinturini realizzati con l’impiego di inserti di caucciù provenienti da pneumatici Pirelli da competizione certificati e vincitori di diverse gare.

© Roger Dubuis / Pirelli

© Roger Dubuis / Pirelli

Excalibur Spider Pirelli a Doppio Tourbillon Volante
Caratterizzato da un imponente cassa scheletrata di titanio con rivestimento DLC nero del diametro di 47 mm e rifiniture caucciù blu vulcanizzato che ne sottolineano la corona e la carrure l’Excalibur Spider Pirelli a Doppio Tourbillon Volante è stato prodotto in soli 8 esemplari.
La struttura trasparente esalta la bellezza del nuovo calibro RD105SQ a carica manuale con il suo
caratteristico Astral Skeleton blu, abbinato al design Pirelli.
I tourbillon volanti a ore 5 e ore 7 sono circondati da contatori dei secondi apertamente ispirati al mondo automobilistico, mentre l’indicatore della riserva di carica multicolore ricorda gli indicatori del livello di carburante presenti sui cruscotti delle auto da corsa.

 

Excalibur Spider Pirelli Automatico Scheletrato

© Roger Dubuis / Pirelli

© Roger Dubuis / Pirelli

Cassa scheletrata di 45 mm ed elementi di titanio con rivestimento DLC nero e gli accenti blu a contrasto che incorniciano il Calibro RD820SQ sono invece i segni distintivi dell’Excalibur Spider Pirelli Automatico Scheletrato, prodotto in un’edizione limitata di 88 pezzi.
Espressione di straordinaria abilità manufatturiera, sin dalla sua introduzione nel 2015, il primo calibro automatico scheletrato Roger Dubuis è divenuto un fiore all’occhiello della Maison. Tutte le facce dei 167 componenti sono meticolosamente realizzate a mano nel rispetto dei severi criteri di qualità e delle prestigiose finiture richiesti dalla certificazione “Poinçon de Genève”. Riuscito mix di estetica formale e funzionalità, la forma a stella, immediatamente riconoscibile, presenta estremità che puntano verso gli indici delle ore, favorendo così la chiarezza e la leggibilità del quadrante.

 

 


Leggi anche
El Primero Range Rover Velar
Il fascino subacqueo dei nuovi Panerai
JEANRICHARD, i nuovi Aquascope
Le Cabinet de Curiosités a Bangkok
L'Art Deco secondo Girard-Perregaux
Un Richard Mille a prova di rally





?>