Extraordinary Experience del Four Seasons Marrakech

Il Marocco di Yves Saint Laurent

“Prima di Marrakech, tutto era nero”, raccontava Yves Saint Laurent. “Questa città mi ha insegnato cosa sono i colori e ho abbracciato la sua luce, i suoi sfacciati contrasti e le sue intense invenzioni”.
Lo stilista aveva un rapporto speciale con il Marocco, al punto da trascorrervi gran parte del suo tempo libero e da desiderare che le sue ceneri fossero sparse nel Jardin Majorelle che circonda la sua bellissima villa di Marrakesh.

Grazie all’iniziativa del Four Seasons Marrakech è ora possibile vivere una Extraordinary Experience, ovvero un tour privato di Villa Oasis, la seconda casa marocchina di Saint Laurent e Pierre Bergé, il suo compagno e socio di una vita e creatore della Fondation Pierre Bergé – Yves Saint Laurent.

Il tour rappresenta un’occasione unica per ammirare da vicino libri, dipinti, oggetti d’arte e arredi che il designer aveva scelto come cornice dei suoi momenti di ritiro marocchino.
La visita prosegue attraverso il Jardin Majorelle, circondati da piante rare e oggetti caratterizzati dal colore blu e giallo, amati dal proprietario originale della casa, il pittore francese Jacques Majorelle e da Saint Laurent stesso. Immancabile la visita guidata privata del nuovo museo Yves Saint Laurent a Marrakech. Dietro la facciata in terracotta, l’interno contemporaneo del museo ospita una raccolta rotativa di 200 pezzi di alta moda, recuperati dagli archivi di Saint Laurent, oltre a migliaia di libri sulla moda e la cultura arabo-andalusa.

Al Four Seasons Marrakech – 139 sistemazioni esclusive immerse in 16 ettari di giardini rigogliosi – dopo il tour gli ospiti potranno abbandonarsi ad una cena tailor-made creata dall’Executive Chef Thierry Papillier e basata sui colori e le texture che hanno influenzato le creazioni di Saint Laurent durante il suo soggiorno a Marrakech, Parigi e in Algeria, dove era nato nel 1936.


Leggi anche
Le suite più grandi di Mosca
Viaggio a Koh Samui
Il nuovo Four Seasons a Dubai
Il mondo “fabulous” di Roxanne Lowit
Extraordinary Experiences
In viaggio sul Four Seasons Jet




?>