Battesimo a Barcellona, nei negozi da metà marzo

Galaxy S9 e S9+: arrivano i nuovi Samsung

Riflettori accesi sull’atteso Samsung Galaxy S9, il nuovo smartphone top di gamma del colosso coreano appena presentato al Mobile World Congress 2018, la fiera sul mondo delle telecomunicazioni mobili di Barcellona, e presto in arrivo anche nei negozi italiani.

Presentato anche nella variante Plus, il grande antagonista dell’iPhone X ha un design molto simile a quello del precedente Galaxy S8 ma caratteristiche tecnologiche ancora più evolute. A partire dal nuovo e potente processore SoC Exynos 9810, che si è aggiudicato uno dei 36 CES 2018 Innovation Awards. La memoria interna è da 64 GB, espandibile fino a 2 TB tramite MicroSD.

Di primissimo livello il comparto fotografico, con una fotocamera posteriore singola da 12 MP (con apertura del diaframma variabile di f/1.5 o di f/2.4) e una anteriore, sempre singola, da 8 MP. Lo smartphone dispone della funzione super slow motion, con cui registrare video Full-HD a 480 fps e video HD a 960 fps, con due modalità di ripresa: attivazione manuale o automatica dell’effetto rallenty.

Il display è una versione leggermente evoluta di quello che caratterizza i modelli S8, S8 Plus e Note 8: si tratta di un brillante Super AMOLED con una risoluzione di 2960 x 1440 pixel. Le dimensioni del display, caratterizzato da sottili bande nere in alto e in basso sono di 5,8 pollici (S9) o 6,2 pollici (S9+).

Ulteriormente migliorata la funzionalità del sensore di impronte, ora posizionato in un punto più facilmente raggiungibile, sempre al di sotto della fotocamera; più efficace e immediata anche la funzione Intelligent Scan che consente lo sblocco del telefono tramite la scansione dell’iride e il riconoscimento facciale. Modificata anche la disposizione dei flash LED e del sensore per la rilevazione della frequenza del battito cardiaco, che ora si trova dall’altro lato rispetto a Galaxy S8. Disponibili anche le funzioni “My Emoji”, le emoji tridimensionali personalizzate in base al volto dell’utente, qualcosa di simile alle “Animoji” dell’iPhone X.

Come per il Galaxy S8, l’autonomia è affidata a una batteria da da 3.000 mAh, mentre per l’audio, Galaxy S9 dispone di altoparlanti stereo “tuned by AKG” con supporto della tecnologia Surround Dolby Atmos. Fra le nuove funzioni dell’assistente Bixby spiccano le potenzialità della realtà aumentata che consentono, per esempio, di tradurre lingue straniere e convertire valute in tempo reale semplicemente inquadrando gli oggetti con la fotocamera principale.

Le prevendite di Galaxy S9 e S9+ sono già iniziate, mentre la vendita nei negozi comincerà il 16 marzo. I due nuovi modelli costeranno rispettivamente 899 euro e 999 euro. Le colorazioni disponibili in Italia sono nero (Midnight Black), blu (Coral Blue) e viola (Lilac Purple).


Leggi anche
P20 e Porsche Design Huawei Mate RS
81 pollici di bellezza tecnologica
Il nuovo Vertu Signature Touch
L'app più costosa al mondo
Lo smartphone Vertu-Ferrari
Lo smartphone da 80mila euro




?>