Apre a Venezia il primo museo del grande avventuriero

Casanova Museum & Experience

Aprirà i battenti al pubblico il 2 aprile 2018 il primo Casanova Museum & Experience. Ricavato negli affascinanti spazi gotici di Palazzo Pesaro Papafava a Venezia, non distante da Canal Grande a Cannaregio, il nuovo museo non esporrà cimeli storici in classiche bacheche, con tanto di didascalie, ma proporrà un originale percorso di tipo esperienziale per rivivere le grandi emozioni del 1700 veneziano attraverso la vita e i pensieri del grande scrittore, poeta e avventuriero scomparso 220 anni fa.

Caratterizzato da finestre quadriformi e una meravigliosa pentafora affacciata sul Canale della Misericordia, il Casanova Museum & Experience ospita l’allestimento multimediale a cura di ETT Solutions, grazie al quale i visitatori potranno ripercorrere la vita e le opere di Giacomo Girolamo Casanova con le immagini e il racconto in prima persona dello stesso Casanova virtuale. Dagli scritti che lo vedono protagonista, fino ai suoi stessi documenti autografi, verranno estrapolati i momenti più significativi della sua vita. Il layout espositivo mescolerà quindi scenografie e ricostruzioni virtuali, alternando ambienti immersivi ed exhibit interattivi, momenti di visione collettiva e di fruizione individuale, promettendo così un’esperienza altamente coinvolgente.

Sono sei gli ambienti della mostra, ciascuno pensato come autoconclusivo: introduce ed esaurisce un capitolo della storia e il tema di approfondimento. Una volta terminata l’esperienza della sala, si è dunque invitati istintivamente a procedere verso quella successiva. Le sale immersive sono dotate di grandi proiezioni avvolgenti e di un potente audio ambientale. La visita, della durata complessiva di circa 45 minuti, termina con una stanza simbolo della vita del Casanova: la camera da letto, luogo più vicino all’immaginario collettivo del libertino. Un letto “alcova” del 1700, con i suoi drappeggi damascati perfettamente riprodotti dal famoso Atelier Nicolao, dominerà l’ultimo ambiente del museo.

L’obiettivo di Casanova Museum & Experience è quello di rendere omaggio alla figura di Giacomo Casanova, noto più per la sua fama di avventuriero amoroso che per la sua copiosa produzione letteraria e poetica, oltre che per la sue doti di alchimista, di diplomatico, filosofo e di agente segreto italiano. Amato e conosciuto in tutto il mondo, Giacomo Casanova avrà ora un luogo a lui dedicato, nella sua città natale che si candida a diventare un vero e proprio sito di “pellegrinaggio” per estimatori e curiosi. Non solo, nelle intenzioni dell’ideatore del museo, l’imprenditore Carlo Luigi Parodi, il concetto espositivo del Casanova Museum & Experience sarà esportato in altri Paesi, per alimentare il mito e la conoscenza dell’intellettuale veneziano.


Leggi anche
Luci e segreti firmati Piaget
Portopiccolo, storia edilizia a lieto fine
Nozze a sette stelle sul Canal Grande
22 luoghi da "una volta nella vita"
Viggo Mortensen a Venezia 71
Al Pacino illumina Venezia 71




?>